Archivi tag: DeA Planeta libri

24/07/2019 Dove eravamo rimasti…..Il mio recap di letture

Ciao amici,

nonostante sia in vacanza, non riesco ancora a rilassarmi come si vede. Solo quando vado al mare, o vado via dalle città per qualche giorno, riesco a staccare la spina. Ho tante cose che ho rimandato durante l’anno scolastico che non basta sicuramente l’estate per terminarle…Poi non parliamo del caldo 😓. Intanto ho ripreso a lavorare un po’ di più al blog e oggi vi aggiorno sulle cose che ho letto, sto leggendo e penso di leggere. So che questo post si dovrebbe chiamare W..W..W..Wednesday,ma le mie letture prendono il tempo che serve e, quindi, non potrei mai pubblicare lo stesso giorno della settimana ogni settimana. Il mio Recap di letture lo scrivo quando riesco a farlo…diciamo mensilmente, se riesco.😊😊

Allora siete pronti per il mio RECAP DI LETTURE? Rullo di tamburi…..

Cosa ho finito di leggere?

“Darkness” di Leonardo Patrignani. Un libro che mi ha affascinata da subito. Un omaggio a Stephen King, Stranger Things e ai film cult degli anni 80. La paura è il tema dominante E’ un romanzo per ragazzi, ma va bene per tutti quelli che amano il genere. Se volete saperne di più, trovate la mia opinione qui.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 51qD7HQ3qGL._SX338_BO1,204,203,200_.jpg

“Non ho paura delle tempeste – Vita e opere di Louisa May Alcott” di Romina Angelica. Mi sono sempre chiesta chi fosse realmente Louisa May Alcott e finalmente ho deciso di leggere la sua biografia. Trovate la mia opinione qui Vi anticipo anche che presto aprirò una nuova rubrica che parla di scrittori classici e moderni che hanno alimentato la mia passione per la lettura e la scrittura. Un rubrica tutta da scoprire.

Non ho paura delle tempeste. Vita e opere di Louisa May Alcott (Windy Moors Vol. 16) di [Angelici, Romina]

Cosa sto leggendo?

Tempo fa segnalai nel blog questo libro: Sinola. Un romanzo di fantascienza scritto da un autore italiano Paolo Ceccarini. Ho iniziato a leggerlo. Sembra interessante e ben scritto. Trovate la segnalazione qui.

Sinola - Paolo Ceccarini - copertina

Cosa voglio leggere?

In onore del cinquantesimo dallo sbarco dell’uomo sulla Luna e per la mia altra grande passione per lo spazio, mi piacerebbe leggere “First Man“, la biografia autorizzata di Neil Armostrong. Qualche giorno fa ho visto anche la trasmissione Ulisse di Piero e Alberto Angelo, la puntata dedicata al Moonday (il giorno della Luna), realizzata molto bene. Così ho avuto la voglia di conoscere la vita del primo uomo che mise piede sul nostro satellite. Il libro è un mattone, 600 pagine, quindi tutto dipenderà da come è scritta.

First man. Il primo uomo - James R. Hansen - copertina

«Sentii Buzz dire qualcosa sul contatto. Ma eravamo ancora sopra la coltre di sabbia, e non ero sicuro che avessimo davvero toccato. La spia poteva presentare un’anomalia e il mio istinto mi diceva di avvicinarmi ancora. Fu una questione di istanti. Il pericolo era di danneggiare il motore portandolo troppo vicino alla superficie lunare quando era ancora acceso. A ripensarci, la possibilità che qualcosa andasse storto esisteva»


E voi cosa state leggendo? Aspetto, come sempre, i vostri commenti e suggerimenti di lettura.

A presto,

21/06/2019 Dove eravamo rimasti…..Il mio recap di letture

Ciao cari amici,

sono ancora qui (se qualcuno si fosse chiesto perchè non scrivo più nel blog)! No, non ho abbandonato il blog, ho solo avuto un periodo piuttosto carico e trovare il tempo (soprattutto il giusto momento per scrivere), non è stato facile. Anche adesso, sto scrivendo questo post di corsa in un raro momento di ispirazione.

Eccomi, quindi ad un piccolo recap, come viene chiamato dai blogger, delle mie ultime letture , di quelle attuali e di quelle che mi aspettano prossimamente.

Prima però vi li lascio il link di una carissima amica blogger di cui, spero presto di segnalare, il suo nuovissimo romanzo. Il blog è “Fra i miei libri” di Francesca A. Vanni. Il link del suo post lo trovate invece qui. Si parla di segliere tra ebook e cartaceo. Un post molto interessante ispirato in parte dalla sottoscritta.

Allora siete pronti per il mio RECAP DI LETTURE? Rullo di tamburi…..

Cosa ho finito di leggere?

READY PLAYER ONE di Ernest Cline – Avevo visto il film e mi aveva incuriosito tantissimo. Il libro mi ha entusiasmato. Spero di riuscire a parlarne nel blog.

Nell’anno 2045, la realtà è un brutto posto. Gli unici momenti in cui Wade Watts riesce a sentirsi davvero vivo sono quelli che trascorre connesso a OASIS, il vasto universo virtuale dove gran parte dell’umanità passa le sue giornate. Quando l’eccentrico creatore di OASIS muore, un video diffonde una serie di complicati indovinelli basati sulla sua ossessione per la cultura pop del passato. Chiunque riuscirà a risolverli per primo erediterà la sua immensa fortuna – e il controllo di Oasis. Wade riesce a scovare il primo indizio, e subito si ritrova assediato da rivali pronti a uccidere pur di sottrargli ciò che gli spetta. La gara è cominciata – e vincere è l’unico modo per sopravvivere.


IL LIBRO DI LIBRI di Paolo Lanzotti – E’ il secondo libro che leggo di quest’autore. Anche questa volta non mi ha deluso. Presto la recensione nel blog.

Luca è un ragazzo di 15 anni che ha da poco perso il padre. La perdita l’ha scosso parecchio, portandolo a rifiutare la normale vita di un adolescente. Un giorno entra per caso in una libreria e viene quasi costretto apprendere in prestito un volume speciale: il Libro di Libri. Il volume ha la particolarità di avere le pagine completamente bianche e di rivelarsi solo a chi è davvero interessato a conoscere la storia che contiene. Luca comincia a leggerlo con l’intenzione di scoprire il trucco. Ma, poco a poco, suo malgrado, la storia lo prende. Iniziano così due vicende che s’intrecciano fra loro, due avventure apparentemente lontane ma che si ritrovano ad avere tanto in comune.

Cosa sto leggendo?

“La libreria dei piccoli segreti” di Corinne Savarese – Sono ancora all’inizio. La storia sembra carina…

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è fZYScZFNQMMAt79PVvAhTHcqqWt6v47fCUApTdb2Ksq4ho9OFQgWr5jUoSRMG9EkPUYlflRFo3FnxC2UWLZXz0MeHymTwbDVDxhGnUTqe75cv6UvHvV8e4dqm7OajgZKstDzHEVcySzDLGgPDqYe80KLBMIokdfuf3o=s0-d-e1-ft

Aurora ha un dono speciale: riesce a leggere nelle anime delle persone. Può scorgere il loro cuore, le loro gioie e le loro sofferenze, può avvertirle, sentirle sulla sua pelle. Dalla sua libreria per bambini in un antico borgo marchigiano, vede la vita degli altri andare avanti, mentre la sua è rimasta ferma in un punto ben preciso, in cui l’amore e la fiducia nel futuro non hanno più spazio. Più che vivere lei si nutre di storie, di quelle raccontate attraverso le parole e talvolta i silenzi da amici e clienti della sua libreria per bambini – genitori assenti o troppo esigenti, figli ribelli o troppo accondiscendenti… –, e di quelle racchiuse nei libri che riempiono gli scaffali del suo negozio. Ed è proprio grazie alle favole, intessute, come i sogni, di simboli e metafore capaci di toccare le corde più profonde dell’Io, che Aurora capirà il disegno che la vita ha in serbo per lei ………….

Cosa voglio leggere?

DARKNESS di Leonardo Patrignani – Sia il titolo che la trama mi ispirano tantissimo. Mi sembra una lettura perfetta per l’ estate.

Haly Foster ha un piano. Un piano infallibile che finalmente la porterà lontano da Little Crow e dalla casa-famiglia che la ospita da quando i suoi genitori sono morti in circostanze misteriose. Il piano è semplice: aspettare il momento giusto, approfittare del buio e scappare. Andarsene per sempre dal luogo che ha inghiottito ogni ricordo felice. Niente potrà farle cambiare idea, niente potrà costringerla a restare. Almeno, questo è ciò che crede… Ma il giorno in cui Haly percorre la statale che conduce fuori da Little Crow, zaino in spalla e cappuccio della giacca a vento sulla testa, una densa cortina di nebbia si leva da terra e circonda l’intero paese. Il tempo si ferma…


E voi cosa state leggendo? Aspetto i vostri commenti e suggerimenti di lettura.

A presto,