Anna dai capelli rossi – Il manga di Yumiko Igarashi

09/05/2018 Recensione

Anna dai capelli rossi – Il manga di Yumiko Igarashi

Cari amici, questa volta non parlerò di un libro, ma di un manga. Non avendo molto tempo da dedicare alla lettura di romanzi per motivi familiari e lavorativi, ho deciso di dedicarmi a qualcosa di leggero.  Il manga in questione è tratto da un romanzo che ho amato molto: Anna dai capelli rossi” di Lucy Maud Montgomery. Prima del romanzo ho conosciuto il cartone animato, poi una vecchia serie tv e infine il libro. Qualche giorno fa entrando in edicola e cercando un fumetto, il mio occhio è caduto sul titolo e sulla copertina. Non c’ho pensato un attimo: l’ho acquistato e subito letto.

I disegni sono bellissimi, puliti, espressivi. Non c’è un attimo di confusione, l’importante è leggerlo dall’ultima pagina e da destra e sinistra come si legge un manga.

L’autore del disegno, Yumiko Igarashi,  è una garanzia.  Se avete amato Giorgie e Candy Candy, come la sottoscritta, questo manga vi catturerà e non vedrete l’ora di leggere il seguito, anche se conoscete già la storia.

La storia inizia quando Matthew Cuthebert, un anziano uomo che vive con la sorella Marilla,  va alla stazione a prendere un ragazzo orfano che lo aiuterà con il lavoro alla fattoria di Green Gables . Ma ad attenderlo c’è un’ inaspettata sorpresa. Da quale momento la sua  vita e quella della sorella prenderà una piega diversa.

Nella loro casa arriva Anna Shirley, un’orfana di undici anni, che  trasformerà  la solitudine e routine dei due anziani fratelli in una fresca novità. Anna infatti è una bambina vivace, esuberante, che incanta subito Matthew e che finisce per conquistare anche la severa e inflessibile Marilla, facendole scappare qualche sorriso. La storia di Anna è piacevole, delicata e un po’ magica, la sua fervida immaginazione vi incanterà.

Leggete il romanzo, vedete il cartone animato, fatevi conquistare dalla storia di Anna e leggete questo manga. Il cartone animato l’ho amato e infatti mentre leggevo il fumetto immaginavo di sentire la voce che anni fa era stata data ad  Anna nel cartone animato.

Se fate in fretta troverete la prima uscita ancora in edicola.

Da questa storia è stata tratta anche una serie tv targata Netfilx “Chiamatemi Anna” uscita nel maggio del 2017 e  che spero di vedere presto e di parlarvene anche nel blog.

Concludo dicendo che ho sempre amato la storia di Anna Sherley,  una bambina che prima di arrivare nella fattoria di Green Gables ha sofferto molto, ma che grazie alla sua immaginazione e fantasia è riuscita a trovare il bello in ogni cosa, facendo divertire, piangere e sognare chi le è stata accanto e chi ha letto e leggerà la sua storia.

Per chi ama la storia di Anna dai capelli rossi questo manga lo consiglio assolutamente.

Il mio voto è

 

 

Buona lettura,

Lucia M.


Saga di Anna dai capelli rossi

L’ordine dell’elenco segue lo svolgersi della trama, non l’anno di pubblicazione

Per saperne di più, ho trovato quest’interessante articolo.

La storia di Lucy Maud Montgomery, autrice di “Anna dai capelli rossi”

 

6 pensieri su “Anna dai capelli rossi – Il manga di Yumiko Igarashi

  1. Diletta Veluti

    Ciao Lucia! Siamo identiche in fatto di acquisti, anche io ho reperito il volume e conto di leggerlo il prima possibile! ❤️

  2. Luce Di Stella

    Ciao cara. Ho sempre amato la storia di Anna Sherley e spero che il manga sia ancora reperibile in edicola. Purtroppo l’influenza mi ha impedito di organizzarmi per recuperarla. Sigh!

  3. Lucia Autore articolo

    Ciao Luce, mi dispiace che sei stata male. E’ un periodaccio!! Spero che riuscirai a procurartela, è veramente fatto bene. Ho visto che c’è anche la vendita on line nel sito della Panini, ma ti conviene aspettare, in questo caso, che escano tutti e tre numeri.

  4. Lucia Autore articolo

    Il manga è stato una vera scoperta per me. Anna dai capelli rossi del manga mi piace molto di più di Anna del cartone.Ti consiglio di leggerlo, se puoi! Grazie di essere passata a trovarmi!! 😍

Lascia un commento