Archivi tag: Nuovi arrivi nella mia libreria

03/10/2019 Nuovi arrivi nella mia libreria di settembre 2019

Ciao amici,

anche settembre è volato via, portandomi tante novità e anche tanto lavoro. Sono così impegnata che non riesco a trovare un attimo per scrivere sul blog e leggere le tante email che mi arrivano. Mi scuso se non ho risposto ad alcuni di voi, cercherò di farlo al più presto. Anche se la mole di lavoro di inizio anno scolastico sembra che aumenti ogni giorno che passa.

Non potevo però non mostrarvi i miei acquisti librosi. La mia idea era pubblicare l’articolo a fine settembre, ma scrivendo un rigo al giorno, non è stato possibile. ⏳ E’ vero, mi sono un po’ fatta prendere la mano e il portafoglio, ma alcuni di questi libri erano ad un prezzo super scontatissimo e volevo leggerli da un po’.

HYPERVERSUM: IL FALCO E IL LEONE

Chi mi segue nei social, sa già che sto leggendo il secondo volume di Hyperversum: Il Falco e il Leone di Cecilia Randall. Più di due anni fa lessi il primo della saga. La recensione di Hyperversum fu una delle prime che scrissi per il blog. Quanto tempo è passato! Era bello scrivere lunghe recensioni senza fretta. Ci mettevo tutta me stessa e lo facevo senza pensare ad altro. Quando finii di leggere il primo capitolo di Hyperversum, mi ripromisi che avrei letto il seguito al più presto, ma poi, tra una cosa ed un’altra, il secondo volume rimase ad attendermi per più di due anni. Anche Daniel e Jan, i protagonisti di Hyperversum, hanno aspettatto due anni per ritornare indietro nel tempo e, come non è stato facile per loro, rimmergersi nel medioevo, non è stato facile per me, immergermi nuovamente nella storia. Posso dire che fin’adesso è una piacevole lettura. RECENSIONE HYPERVERSUM

TRAMA

A due anni di distanza dal primo viaggio e dopo molti vani tentativi, Hyperversum trasporta nuovamente Ian e Daniel nel XIII secolo. Per riabbracciare l’amata Isabeau e vedere la nascita del suo primogenito, Ian si trova coinvolto nella ribellione dei baroni inglesi contro Giovanni Senza Terra. Daniel cerca di tornare nel suo tempo, ma rimane imprigionato suo malgrado nel 1215, tra le grinfie del nemico giurato di Ian: Geoffrey Martewall, barone di Dunchester.


HYPERVERSUM IL CAVALIERE DEL TEMPO

Sempre a prezzo super scontatissimo ho anche acquistato il terzo volume della saga: “Hypervrsum Il Cavaliere del tempo” – Ci starò un bel po’ a leggere entrambi, considerando la quantità di pagine e il poco tempo che ormai mi rimane per la lettura.


MAGNUS GHASE E GLI DEI DI ASGARD

Un autore che amo moltissimo è Rick Riordan. La saga di Percy Jackson è una delle più belle che ho letto negli ultimi anni e la consiglio a tutti i ragazzi che vogliono conoscere un po’ di mitolgia greca senza annoiarsi. Anche se la mitologia è una di quelle cose che, secondo me, incuriosisce ad ogni età.

Il libro che ho acquistato invece è sulla mitolgia nordica e il protagonsita è Magnus Ghase. Non conosco questa saga e anche sta volta ho acquistato il secondo volume, lasciandomi trascinare dalla foga del momento, convinta che fosse il primo. Quando stavo per leggerlo, mi sono accorta dell’errore, quindi ho preferito rimandare la lettura, in attesa di avere tra le mani il primo volume. Voi conoscete questa saga? Avete letto qualcosa di Rick Riordan?

TRAMA

Thor ha di nuovo perduto il suo martello. Il dio del tuono ha la sgradevole abitudine di dimenticare in giro per il Valhalla l’arma più potente dei Nove Mondi, per poi doverla recuperare a suon di guerre, sfide all’ultimo sangue e duelli con creature che si dilettano a distruggere l’universo. Questa volta riconquistare il martello sarà ancora più difficile, perché è finito nelle mani di un gigante, che non ha alcuna intenzione di restituire il suo nuovo giocattolo. Magnus Chase e i suoi amici devono ritrovarlo in fretta, prima che si compia il Ragnarok e il mondo dei mortali soccomba all’avanzata di un esercito di mostri. Per fortuna possono contare su un alleato prezioso: Loki, l’unica divinità in grado di aiutarli a raggiungere un accordo con il gigante. Peccato che sia il dio del male, nonché il peggior nemico degli abitanti del Valhalla…


L’amica geniale – Storia del nuovo cognome

Ecco un altro romanzo che desideravo avere nella mia libreria. Il secondo volume del “L’amica geniale” di Elena Ferrante. Non l’avevo acquistato per il costo, invece l’ho trovato ad un prezzo veramente basso. Non so quando lo leggerò, ma sicuramente lo farò. Trovate qui la recensione del primo capitolo del “L’amica geniale”, una di quelle scritte di getto. 😊 RECENSIONE

TRAMA

“Capii che ero arrivata fin là piena di superbia e mi resi conto che – in buona fede certo, con affetto – avevo fatto tutto quel viaggio soprattutto per mostrarle ciò che lei aveva perso e ciò che io avevo vinto. Lei naturalmente se ne era accorta fin dal momento in cui le ero comparsa davanti e ora stava reagendo spiegandomi di fatto che non avevo vinto niente, che al mondo non c’era alcunché da vincere, che la sua vita era piena di avventure diverse e scriteriate proprio quanto la mia, e che il tempo semplicemente scivolava via senza alcun senso, ed era bello solo vedersi ogni tanto per sentire il suono folle del cervello dell’una echeggiare dentro il suono folle del cervello dell’altra”. Ecco “Storia del nuovo cognome”, secondo romanzo del ciclo de “L’amica geniale”. Ritroverete subito Lila ed Elena, il loro rapporto di amore e odio, l’intreccio inestricabile di dipendenza e volontà di autoaffermazione.


Pe oggi è tutto. Voi cosa state leggendo? Avete nuovi libri nella vostra libreria?

Spero di ritrovarvi presto. Lasciate un commento, se vi va. Mi farebbe tanto piacere!😃

Nuovi arrivi nella mia libreria di aprile 2019

Ciao amici, eccomi di ritorno dopo una breve pausa.  Il mese di aprile è passato troppo in fretta. Approfittando della Pasqua e del ponte del 25 aprile ho fatto un viaggetto con la mia famiglia. Siamo stati a Gardaland per far divertire non solo le bimbe, ma anche noi grandi. Abbiamo girato un po’ di posti, passato qualche giorno con le persone care e gustato cibi locali. Mi sono beccata una bella influenza, da cui faccio fatica ancora a liberarmi e ho ripreso i chili che con fatica avevo perso durante questi mesi. Era prevedibile: le uova di cioccolato hanno fatto la loro parte. Sigh!!!

I prossimi giorni saranno ricchi d’impegni e dovrò di nuovo mettere da parte il blog e le letture. Starò fuori per via delle riunioni a scuola e tanto lavoro da portare a casa. Spero di recuperare in estate. Nonostante tutto non ho potuto non fare acquisti librosi, approfittando sempre di alcune offerte. Non resisto!  E’ più forte di me.

Iniziamo subito con un libro tutto italiano, pubblicato nel 1991, ma ancora presente tra gli scaffali della libreria: “Ascolta il mio cuore” di una delle autrici più amate del panorama italiano: Bianca Pitzorno. Questo libro, ambientato nel periodo del dopoguerra mi ispira tantissimo.

Immagine correlata

“Ascolta il mio cuore” di Bianca Pitzorno

Ascolta il mio cuore - Bianca Pitzorno - copertina
Editore: Mondadori
Formato: Tascabile
Pag: 304
Età di lettura: da 11 anni
Costo: 11 euro

DESCRIZIONE

Quando la nuova maestra viene soprannominata Arpia Sferza, e quando ogni giorno a scuola si trasforma in una battaglia, potete ben credere che in 4ª D ne succedano davvero di tutti i colori! Ma non solo di guerra si parla in questo romanzo: ci troverete amori e tradimenti, tartarughe miracolose, scheletri e motociclette, generali austriaci e fantasmi, lettrici di fotoromanzi e pantere di velluto… Un anno scolastico vissuto intensamente, senza sprecare neppure un attimo. Settantatrè capitoli da leggere tutti d’un fiato, oppure da gustare uno per uno come altrettante puntate di un’allegra irriverente telenovela.

Immagine correlata

Finalmente si è aggiunto ai miei libri l’ultimo capitolo della trilogia su Lou Clark: “Sono sempre io” di Jojo Moyes. Il primo mi ha fatto piangere, il secondo mi ha un po’ deluso e questo quali emozioni mi darà? Non ho letto ancora recensioni in merito, quindi è tutto da scoprire. Vedremo…Credo che sarà il prossimo nella mia lista.

“Sono sempre io” di Jojo Moyes

Copertina rigida: 440 pagine
Editore: Mondadori (30 gennaio 2018)
Collana: Omnibus
Costo copertina flessibile: 14,50

DESCRIZIONE

Lou Clark sa tante cose… Ora che si è trasferita a New York e lavora per una coppia ricchissima e molto esigente che vive in un palazzo da favola nell’Upper East Side, sa quanti chilometri di distanza la separano da Sam, il suo amore rimasto a Londra. Sa che Leonard Gopnik, il suo datore di lavoro, è una brava persona e che la sua giovane e bella moglie Agnes gli nasconde un segreto. Come assistente di Agnes, sa che deve assecondare i suoi capricci e i suoi umori alterni e trarre il massimo da ogni istante di questa esperienza che per lei è una vera e propria avventura. L’ambiente privilegiato che si ritrova a frequentare è infatti lontanissimo dal suo mondo e da ciò che ha conosciuto finora. Quello che però Lou non sa è che sta per incontrare un uomo che metterà a soqquadro le sue poche certezze. Perché Josh le ricorda in modo impressionante una persona per lei fondamentale, come un richiamo irresistibile dal passato… Non sa cosa fare, ma sa perfettamente che qualsiasi cosa decida cambierà per sempre la sua vita. E che per lei è arrivato il momento di scoprire chi è davvero Louisa Clark.

Immagine correlata

Questo mese non poteva mancare un libro fantasy. L’autrice è italiana: Silvana De Mari. Trovato ad un prezzo stracciato tra diversi libri in esposizione. Mi è stato anche consigliato dalla commessa della libreria. Voi lo conoscete? L’avete letto? Mi sono però accorta che è il secondo volume, ma su kindle unlimited posso leggere il primo, quindi problema risolto. Per fortuna!

“La strega muta. Hania” di Silvana De Mari

Copertina rigida: 352 pagine
Editore: Giunti Junior (19 ottobre 2016)
Collana: Hania
Costo: 12,50 euro

DESCRIZIONE

l Regno delle Sette Cime è in subbuglio. È ormai di dominio pubblico che la principessa Haxen abbia protetto Hania, la figlia che l’Oscuro Signore ha concepito nel suo grembo, e che poi, aiutata dal figlio del fabbro, Dartred, sia riuscita a raggiungere la Valle degli Zampilli, dove si trova la fonte dell’Acqua Sacra. Certo, Dartred è stato catturato e adesso lo attende la forca per il tradimento di cui si è macchiato. Madre e figlia, però, non sono state ancora trovate e a quanto pare la bambina ha poteri malefici straordinari, oltre ad apparire più grande della sua età. Ma la verità è ben altra. Hania è sì, per metà, figlia dell’Oscuro Signore, ma per l’altra metà è umana e possiede libero arbitrio. Haxen attraverso la narrazione delle storie del Cavaliere di Luce è riuscita a far nascere in lei una coscienza. E alla fine la bambina ha scelto di difendere la madre, nella battaglia contro il Signore Oscuro. Il mondo, però, non è pronto per capirlo, e madre e figlia devono ancora nascondersi. Naturalmente non prima di aver liberato Dartred… Età di lettura: da 12 anni.


Immagine correlata

Per il mese di aprile è tutto. Dovrei evitare di continuare a comprare libri: stanno diventando troppi. Non so più dove metterli. Mi servirebbe una nuova libreria. E voi avete acquistato qualcosa nel mese appena trascorso?

Volevo concludere con un mio pensiero. Mi mancava tanto scrivere un post nel blog. Sta diventando un bisogno fisico e, anche se mi prende molto tempo e sono ormai in pochissimi a leggere quello che scrivo, mi fa stare bene. Mi piace condividere la mia passione.

E voi scrivete per i followers, per condividere le vostre emozioni o solo per voi stessi?

A presto amici,