Archivi tag: Il mio bottino di febbraio

Il mio bottino di febbraio: Book Haul febbraio 2020

Ciao amici,

forse lo stare a casa e pensieri di vario genere, mi hanno portato ad acquistare alcuni libri e a riempire ulteriormente la libreria di casa, ormai sovraccarica. Mi ero ripromessa di leggere i romanzi che ho già: tanti! Invece mi sono fatta trasportare dal sole di una primavera anticipata e da libri, con copertine invitanti, che come per magia mi sussuravano di acquistarli.

Ed ecco il mio bottino di febbraio:


“Cime tempeste” di Emily Brontë che ho già letto anni fa. E’ uno dei miei romanzi preferiti. Una delle storie d’amore più belle che io abbia mai letto.

TRAMA: Questo classico della letteratura inglese, pubblicato per la prima volta nel 1847, racconta la storia di un amore distruttivo, quello di Heathcliff per la sorellastra Catherine, che si svolge su un’alta e ventosa collina dello Yorkshire, in una tenuta chiamata appunto “Cime tempestose”. A narrare la vicenda è il signor Lockwood, che quarantanni più tardi si ritrova a passare la notte nella tenuta e che, incuriosito dalla presenza di strani personaggi, chiede spiegazioni all’anziana governante Nelly Dean. Il racconto della donna comincia dal giorno in cui il signor Earnshaw, proprietario di “Cime tempestose”, porta a casa da una sua visita a Liverpool un orfano dalla pelle scura: Heathcliff. Il ragazzo si lega profondamente a Catherine, figlia del signor Earnshaw, ma le differenze sociali finiscono con il separarli, anche se la loro amicizia si è ormai trasformata in amore. Catherine sposa il ricco e gentile Edgar Linton, pur amando disperatamente Heathcliff, e quando questi viene a conoscenza del matrimonio, furibondo, giura vendetta. La sua passione è così violenta da indurlo alla distruzione degli Earnshaw e dei Linton.

Ed ecco che vedendolo tra gli scaffali dell’edicola con una magnifica copertina, è entrato a far parte dei romanzi da rileggere assolutamente.


Approfittando dell’offerta Mondadori su alcuni Oscar ho acquistato:

Assassinio sull’Orient Express di Agatha Christie. Sono curiosissima di leggerlo, perchè amo i gialli e questo è un classico che mi mancava.

L’Orient-Express, il leggendario treno delle spie e degli avventurieri internazionali, occupa un posto importante nell’immaginario collettivo degli appassionati di letteratura poliziesca. Il merito è di Agatha Christie, la regina del giallo, e della sua creatura, l’impareggiabile Poirot. In quella che rimane probabilmente la più celebre delle sue imprese, l’investigatore belga, salito a bordo di un vagone di prima classe partito da Istanbul e diretto a Calais, è costretto a occuparsi di un efferato delitto. “Assassinio sull’Orient-Express”, apparso nel 1934, è da molti considerato il capolavoro di Agatha Christie, sicuramente uno dei libri gialli più conosciuti in tutto il mondo.


Città di ossa” di Cassandra Clare. Sapete che amo la saga degli Shadowunters. L’avevo letto in ebook con kindle unlimited, poi è scaduto ed eccomi a non avere più il romanzo. Volevo acquistarlo da un po’ e chissà rileggerlo.


Anna dai capelli rossi” di Lucy Maud Montgomery . Non l’ho mai letto, ma ho letto il manga, vista la serie tv e visto il cartone giapponese. A dire la verità ho letto il seguito: “Il baule dei sogni”, il terzo capitolo della storia di Anne Shirley.

Anna dai capelli rossi

Quando Anna arriva alla porta dei Cuthbert, Marilla rimane molto sorpresa: aveva deciso di adottare un ragazzino che aiutasse lei e suo fratello alla fattoria, non certo un’orfanella magrolina, dai capelli rossi e dalla lingua lunga come quella! Ma rimandarla indietro diventa presto impossibile: l’esuberante candore, l’eccezionale vitalità, l’acuta ironia e persino l’insopportabile testardaggine di Anna cambieranno per sempre la vita del burbero Matthew e della severa Marilla.


Infine un ebook, che spero presto si trasformi in cartaceo da aggiungere alla mia collezione: “SteamBros Investigations Saga – Brothers war” di Alastor Maverick e L. A. Mely. Il genere è steampunk. Lo leggerò in anteprima. Non vi lascio la trama, perchè è ancora top secret, ma se volete potete leggere le recensioni dei primi due capitoli. Il terzo capitolo uscirà tra aprile e maggio.

RECENSIONI:

SteamBros Investigations – L’armonia dell’imperfetto

SteamBros Investigations –L’anatema dei Gover

La cover è fantastica!!!!

E voi avete aggiunto dei nuovi libri nella vostra libreria virtuale e non? Aspetto come sempre i vostri commenti.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è immagine-6.png