Archivi categoria: Le mie recensioni

03/05/2024 Recensione “Sepolcro in agguato” Un’indagine di Cormoran Strike” Vol. 7 di Robert Galbraith 

Editore ‏ : ‎ Salani (20 febbraio 2024)
Costo cartaceo : ‎ 26,90 euro
Costo ebook: 14,99 euro
Copertina rigida ‏ : ‎ 1120 pagine

SINOSSI

L’ormai famosa agenzia Strike ed Ellacott ha risolto molti casi inestricabili. Quello che rimane non risolto è il rapporto trai due soci, segnato da un’amicizia profonda e inquieta, tra slanci imprevedibili e sotterranee gelosie. Quando l’anziano Sir Colin Edensor chiede il loro aiuto per tirar fuori il figlio Will da una setta che lo ha plagiato, i due accettano senza esitare. In nome della lotta per un mondo migliore, la Universal Humanitarian Church allontana i suoi membri dai loro affetti e li induce a elargire enormi donazioni, diventando sempre più potente. Peccato che dietro a un leader dal carisma innegabile ci sia un passato sordido e ben più di una morte sospetta. Entrare sotto copertura nella sede principale, una fattoria sperduta nel cuore del Norfolk, sembra l’unica soluzione, e Robin è pronta a farlo. Ma intelligenza e preparazione potrebbero non bastarle.

La mia opinione

Sepolcro in agguato” è il settimo volume della serie “Un’indagine di Cormoran Strike” di Robert Galbraith, pseudonimo di J.K. Rowling, la creatrice del mago Harry Potter.

Chi ha letto tutta la serie, o quasi, sicuramente penserà che non si tratta più di un’indagine esclusiva dell’investigatore Cormoran Strike, ma anche della sua socia Robin Ellacott, a cui lui è sempre più legato.

In questo ultimo capitolo, sarà proprio Robin a rischiare tantissimo, infiltrandosi in incognito in una pericolosa setta, la Universal Humanitarian Church (UHC). Nonostante sia una donna forte e intelligente, rischierà molto perché dovrà confrontarsi con fanatismo e idolatria. La setta, dalla quale sembra facile entrare ma difficilissimo uscire, ricorda sotto molti aspetti la Chiesa di Scientology. Il suo leader carismatico, Johnathan Wace, soprannominato “Papà J”, dietro una maschera caritatevole e bonaria, nasconde in realtà un uomo senza scrupoli, violento e perverso.

Tutto inizia con Ser Colin Edensor, un ricco nobiluomo, che affida ai due soci l’incarico di liberare il figlio Will dall’UHC. La missione non sarà affatto semplice, in quanto il ragazzo, dotato di un’intelligenza straordinaria e affetto da autismo, sembra essere completamente indottrinato.

Robin e Cormoran si impegneranno fino all’ultimo per salvare il giovane e scoprire i segreti celati all’interno della setta: morti misteriose, sparizioni e atti di violenza. Si tratta di un giallo classico con un cold case da risolvere.

Cosa ne penso io?

Dopo “Un Cuore Nero Inchiostro” che non mi ha entusiasmato, forse perché troppo prolisso, per l’inserimento di lunghe chat e l’inserimento di diversi personaggi, posso dire che “Sepolcro in agguato” è il migliore di tutta la serie. Nonostante le 1100 pagine, non riuscivo a smettere di leggere. Questa volta non è stata la sola storia di pseudo amicizia tra Robin e Strike a crearmi emozioni, ma l’intera storia, piena di ansia, angoscia e terrore per quello che poteva accadere alla stessa Robin.

La conclusione del caso, poi, mi ha lasciato senza parole. Sinceramente non me l’aspettavo. I due investigatori con la loro equipe, hanno lavorato duramente per trovare la verità.

L’epilogo, che come in tutti i volumi della serie vede sulla scena Robin e Strike, mi ha quasi fatto fermare il cuore per un istante, per poi lasciarmi un senso di irrisolto, anche se un po’ meno delle altre volte.

“Ogni unione tra persone comporta il pericolo di turbamenti.”

Per concludere questo settimo volume è veramente scritto bene. La storia coinvolge ed emoziona in modo completo. Riguardo ai due protagonisti, la scrittrice lascia sempre la suspense e la speranza che qualcosa succeda. Non posso svelare se accade qualcosa o no, altrimenti toglierei il bello della lettura, ma se lo avete letto, sarebbe bello conoscere le vostre impressioni a riguardo.

“La felicità è una scelta che a volte richiede uno sforzo.”

Inoltre, vorrei aggiungere che i due protagonisti, anche in questo romanzo, mostrano un elevato senso della giustizia e del dovere nel cercare la verità a tutti i costi, anche a costo della stessa vita. Questa è una cosa che apprezzo tantissimo e che mi fa amare sempre di più Robin e Strike.

Consiglio assolutamente la serie, se siete amanti del noir e del genere investigativo, e se avete letto i precedenti, consiglio quest’ultimo romanzo.”

Il mio voto è

5 pinguini lettori.

A presto,

la vostra blogger Lucia.

Di seguito i libri della serie:

  1. Il Richiamo del cuculo 
  2. Il baco da seta 
  3. La via del male 
  4. Bianco letale 
  5. Sangue inquieto 
  6. Un cuore nero inchiostro 
  7. Sepolcro in agguato 

Dai romanzi è stata tratta anche la serie tv “Strike”. Fino ad oggi sono stati trasmessi cinque adattamenti e le riprese del sesto si sono appena concluse.

Serie tv: Strike

Seguitemi anche su instagram e facebook.

https://www.facebook.com/creatoridimondi.net

https://www.instagram.com/luciacreatori

14/03/2024 Rubrica dei Piccoli Lettori” Recensione ” Animal Magic – Il potere dell’amuleto” di Susanna Isern

TitoloIl Potere dell’Amuleto – Animal Magic 1
Autore: Susanna Isern
Editore: De Agostini Libri
Data di uscita: 13 febbraio 2024
Formato: Brossura
Link d’acquisto qui
Prezzo: € 2,9

SINOSSI

Metà bambini, metà animali: sono i Magic Animals, gli esseri fantastici della valle di Blim dotati di poteri incredibili! Nella valle di Blim sta succedendo qualcosa di strano: Abi, un uccellino abituato a dormire tra i rami delle sequoie, si risveglia improvvisamente trasformata in bambina! E non è l’unica: anche Éric, Chloe, Yuna, Nico e la misteriosa Hela Crow sono di colpo diventati piccoli esseri umani. Le loro strade, a poco a poco, s’incontrano e iniziano a scoprire cosa sta succedendo. È grazie al magico amuleto che portano al collo se riescono a mutare specie a piacimento: in un batter d’occhio si trasformano da animale a bambino, e viceversa! Tutto ha avuto inizio la notte del Tuono Eterno, quando un poderoso fulmine ha colpito il lago di Cristallo, mentre loro erano proprio lì accanto…Ora sono Magic Animals dai poteri incredibili e hanno una missione: devono fermare i piani malvagi del malefico mago Otto, ma scopriranno presto che il pericolo si nasconde proprio dietro l’angolo…

Eccoci al secondo appuntamento della “Rubrica dei Piccoli Lettori” e questa volta parliamo di un libricino veramente fantastico che è piaciuto tantissimo alla mia piccola lettrice Elisa. Si tratta de “Il Potere dell’Amuleto”, primo volume della serie “Animal Magic” scritta da Susanna Isern ed edito da DEAgostini. Questo libro per bambini ci trasporta nella valle di Blim, dove una notte un uccellino si ritrova, dal suo comodo ramo di una vecchia Sequoia, a terra, nuda, senza neanche una piuma e senza ali, ma con delle braccia e delle gambe, proprio come un’umana, e infatti è diventata una bambina. Lei è Abi ed è anche la narratrice della storia. All’inizio si ritrova spaesata, non sa cosa sia successo, deve infatti correre ai ripari, perché oltre al fatto che sa che gli uomini indossano vestiti, sente un gran freddo. Lungo il suo cammino incontrerà un’altra bambina che l’accoglierà a casa sua insieme alla sua mamma che la iscriverà anche a scuola. A scuola farà amicizia con altri bambini che scoprirà dopo, essere anche loro degli animali magici.

Animal Magic” è un libro che mescola elementi magici e reali. Si alternano testo e immagini, a volte solo disegni, altre volte fumetti. Le bellissime illustrazioni sono realizzate da Carles Dalmau.

Non sono solo le pagine colorate che attirano, ma anche la storia fantastica che parla di animali che ad un certo punto si ritrovano ad essere bambini. Solo l’amicizia e il potere di un amuleto che li trasforma a piacimento, riusciranno a proteggerli da questo nuovo modo di essere e da un male che incombe su di loro.

Una storia d’avventura che la mia piccola lettrice ha divorato in pochissimo tempo.

“Animal Magic – Il Potere dell’Amuleto” è il primo volume di una serie e appartiene al genere fantasy avventuroso per bambini. Attraverso questo romanzo i piccoli lettori vengono trasportati in un mondo magico e misterioso, dove gli animali acquisiscono poteri straordinari e si uniscono per affrontare sfide, risolvere enigmi e proteggere la loro valle. Le avventure dei Magic Animals sono piene di emozioni, amicizia e magia! Che ne pensate?

Il costo di questo primo volume è ad un prezzo di lancio bassissimo. Esistono, come già detto, altri volumi della serie. Il secondo volume è stato già letto in una sola giornata da mia figlia e “parola sua” è più bello del primo volume.

Tanto è piaciuto questo libro che le mie figlie si sono cimentate a disegnare e a trasformarsi anche loro in animali magici.

In particolare mia figlia maggiore ha realizzato per la sua sorellina, la versione animale di entrambe.

Che dirvi, se avete o conoscete dei piccoli lettori e volete avvicinarli alla lettura, questo libro fa al caso vostro.

Di seguito i volumi della serie “Animal Magic”:

“Il Potere dell’Amuleto” (Animal Magic 1): Come abbiamo già discusso, questo è il primo libro della serie. È un inizio emozionante e pieno di mistero.

“L’invasione delle rane giganti.” (Animal Magic 2): Le rane del Lago Cristallo… sono diventate giganti! Oltre a causare danni in città, mangiano tutto ciò che trovano e spaventano gli abitanti della valle di Blim…

“Lo scoiattolo vampiro” (Animal Magic 3): Il rientro a scuola è meno duro se comincia… con una gita nel bosco! La maestra Mery infatti ha proposto alla classe un compito speciale: andare in cerca degli animali più curiosi che popolano le foreste di Blim.

A presto,

la vostra blogger Lucia.

Vi aspetto, come sempre, nei commenti e vi invito a fare un salto nei miei canali social per altre notizie.

https://www.facebook.com/creatoridimondi.net

https://www.instagram.com/luciacreatori