Archivi categoria: Film

18/04/2019 La mia rubrica di film, musica e serie tv

Ciao amici,

questa volta non parlo di libri, ma di film, serie tv e un po’ di musica, altre mie grandi passioni. Questo è anche l’ultimo post prima di prendermi una vacanza dal blog, dai social e dai vari impegni lavorativi.

Ultimamente, infatti, ho scritto poco, perché gli impegni scolastici e familiari non mi hanno lasciato respiro. Invece la lettura non mi ha mai abbandonato. Non ne posso fare a meno. Non ricordo giorni della mia vita in cui non ho letto e, se ci sono, si contano sulle dita delle mie mani.

Ho messo da parte anche la palestra che mi aiuta a scaricare lo stress e a tenermi un po’ in forma. Considerate che dopo una certa età e due gravidanze, il metabolismo e di conseguenza il mio corpo non sono più gli stessi di quando avevo trent’anni (SIGH), quindi mi sono data da fare. Per fortuna quest’anno ho trovato una palestra vicino casa, dove gli istruttori e le istruttrice sono veramente in gamba: ci vado con piacere e mi diverto. Ma questo mese di aprile è saltato. Non ho trovato un’ora disponibile per andarci e questa cosa mi dispiace parecchio.  Spero di rimediare a maggio. Anche se non riuscirò a tornare a fare fit box e aerobica a ritmo di musica (e che musica!), mi piacerebbe almeno fare qualche corsetta al parco, in modo da ridurre la pancia che nei prossimi giorni lieviterà, tra cioccolato e mangiate varie.

Come dicevo anche il blog ne ha risentito, perché non ho avuto né la concentrazione né il tempo. Avevo tante idee da mettere giù, ma sono passati giorni e non ho fatto più nulla. L’idea di parlare dei film e serie tv che mi sono piaciuti particolarmente nell’ultimo periodo, però, non mi ha mai abbandonato, e finalmente eccomi a parlarne con voi nel blog.

Si parte…..

A STAR IS BORN

Risultati immagini per born is star

A Star Is Born è un film del 2018 diretto da Bradley Cooper  che interpreta anche uno dei due protagonisti insieme a Lady Gaga.

Che dire di questo film? La storia è un po’ un misto tra il remake di un altro film e credo la vita di Lady Gaga, perfetta in questo ruolo. Se la trama del film è scontata e con un finale prevedibile, sia l’interpretazione dei due protagonisti sia la voce unica e magnifica di questa cantante, fanno alzare il livello del film di molto, rendendolo emozionante fino alla fine. Se non l’avete visto e vi piace la musica, vi consiglio di vederlo. La canzone “Shallow” ha vinto l’oscar come miglior canzone originale. Premio, secondo me, meritatissimo. ❤❤❤

Vi lascio il link della canzone con alcune scene del film.

LA STANZA DELLE MERAVIGLIE

Risultati immagini per la stanza delle meraviglie

Rimanendo sempre in tema musica e film, non posso che consigliarvi “La stanza delle meraviglie” (Titolo originale Wonderstruck) è un film di avventura diretto da Todd Haynes. Nel cast troviamo anche Julianne Moore, Oakes Fegley e Millicent Simmonds che intrepretano rispettivamente Ben e Rose, i due protagonisti. La canzone “Space Oddity” di David Bowie rende questo film ancora più magico e a tratti poetico. Vi consiglio di ascoltarla.

La storia dei due protagonisti appartenenti ad epoche diverse scorre in parallelo, passando dal bianco e nero dell’inizio del 1900, ai colori e alle immagini di una New York  degli anni settanta. Ciò che incanta di questo film sono le immagini, i suoni, i bambini protagonisti, il mistero ed il legame che unisce le loro storie. Il finale è un tuffo nel passato e l’accettazione della verità per Ben. L’ho visto in lingua originale, con i sottotitoli in italiano. I dialoghi sono veramente pochi perché i protagonisti, Ben e Rose, sono sordi rispettivamente per un caso sfortunato e per nascita. Il film è tratto dal libro omonimo di Brian Selznick, lo stesso autore di La Straordinaria Invenzione di Hugo Cabret. L’ho scoperto proprio scrivendo questo post. Se avete amato “Hugo Cabret” allora amerete “La stanza delle meraviglie”. 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è immagine-12.png

DUMBO

Risultati immagini per DUMBO FILM

Non potevo non parlarvi di Dumbo il film, uscito nel grande schermo da pochi giorni. La storia la conosciamo un po’ tutti, ciò che però contraddistingue il film dal cartone, sono le storie degli altri personaggi che  accompagnano in questa avventura il piccolo elefantino, gli effetti speciali, la scenografia eccellente e le musiche. Dumbo di Tim Burton mi ha emozionato. Ogni volta che l’elefantino dalle grandi orecchie spiccava il volo, mi si stringeva un nodo nel petto. Le musiche mi hanno ricordato quelle di “Edward mani di forbici”, infatti il compositore è sempre Danny Elfman. Le sue musiche mi fanno venire la pelle d’oca. La canzone colonna sonora Baby mine è cantata da Elisa. La sua voce è dolce, perfetta, delicata ed incantevole.  Non ho potuto fare a meno di piangere.

La canzone originale del film è invece interpretata dagli Arcada Fire. Le due interpretazioni sono entrambe belle, ma Elisa è una delle mie cantanti preferite, quindi …..Vi lascio il link della canzone “Baby mine”:

Nel cast troviamo l’affascinante Colin Farrell e un fantastico Danny DeVito. Quest’ultimo interpreta il direttore del circo e non si poteva scegliere un attore più adatto a questo ruolo. Poi  troviamo Michael Keaton, un talent scout che pensa solo al denaro, e Eva Green, una bellissima trapezista francese.  Se amate le storie magiche e con un una regia geniale come quella di Tim Burton, vi consiglio di vederlo.  

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è immagine-12.png

MARVEL’S AGENTE CARTER

Immagine correlata

Infine come serie tv ne sto vedendo diverse, ma quella che sto seguendo di più è Agente Carter. Forse perché nostalgica del primo film di Captain America – Il primo vendicatore e della storia tra Peggy Carter e Steve Rogers non a lieto fine , questo personaggio creato sempre dal grande Stan Lee mi ha da subito affascinato. Quindi appena ho visto che era stata fatta una serie su di lei, non ho resistito a guardarla. Peggy Carter è una donna coraggiosa, determinata e, nonostante non sia facile farsi apprezzare per le sue capacità, riesce lo stesso ad andare avanti a testa alta, dimostrando di avere delle competenze uguali o migliori dei colleghi uomini. La serie è di sole due stagioni. E’ infatti una di quelle serie tv interrotte, nonostante il personaggio e la storia siano ben costruiti. Anche se, secondo me, l’inizio parte lento per poi migliorare andando avanti con le puntate. Cercando su internet ho scoperto che potrebbe essere realizzato anche un film su di lei. Chissà. Lo consiglio a chi ama le storie fantastiche dell’universo Marvel.


Quale film aspetto di vedere prossimamente?

Rimanendo in tema Marvel ovviamente Avengers – Endegame

Risultati immagini per endgame

Quale serie tv aspetto di vedere prossimamente?

La stagione finale de Il trono di spade.

Risultati immagini per il trono di spade 8

So di avere scritto tanto, ma considerando che mancherò per un po’, potete leggere l’articolo con calma.  Del resto i miei primi post erano lunghissimi e parlavano di film e serie tv. Nostalgia….Se avete commenti lasciateli pure, risponderò sempre con piacere.

Buona Pasqua a tutti voi!

I commenti e le vostre opinioni sono sempre graditi. Se vi piace questo blog e volete seguirlo, così da farlo crescere di più, potete farlo iscrivendovi alla newsletter che trovate a destra nella barra laterale inserendo la vostra email o/e seguirmi su facebook e instagram. Grazie mille!

La mia classifica dei film di Natale

La mia classifica dei film di Natale

Ho già fatto l’albero e il presepe e anche se questo periodo di avvento è iniziato con un bel virus che mi ha tenuto a casa per una lunga interminabile settimana, non posso non dire che lo spirito del Natale inizia a farsi sentire.

Allora ho pensato di fare una classifica dei film che mi piace guardare durante le feste, seduta sul divano con la mia famiglia, a ridere, a sognare e a viaggiare verso il Polo Nord per incontrare Babbo Natale. Film divertenti, fantastici e anche romantici per gustare a pieno la magia del Natale.

1 Mamma ho perso l’aereo

Mamma, ho perso l’aereo è un film di genere commedia del 1990, diretto da Chris Columbus, con Macaulay Culkin e John Heard. Durata 106 minuti. Distribuito da TWENTIETH CENTURY FOX (1990) – 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT.

TRAMA MAMMA, HO PERSO L’AEREO:

I signori McCallister in partenza per le vacanze di Natale con la numerosa famiglia si accorgono solo dopo il decollo dell’aereo di aver dimenticato a casa il più piccolo dei suoi figli. Il piccolo Kevin rimasto solo non si perde d’animo, egli infatti si prenderà cura della casa a modo suo, riuscendo perfino a sgominare una banda di maldestri scassinatori.

2  L’amore non va in vacanza

L’amore non va in vacanza è un film di genere commedia, sentimentale del 2006, diretto da Nancy Meyers, con Cameron Diaz e Kate Winslet. Uscita al cinema il 09 febbraio 2007. Durata 138 minuti. Distribuito da UIP.

TRAMA L’AMORE NON VA IN VACANZA:

Tradite dai loro uomini e sfortunate in amore, due donne che non si conoscono e che vivono in continenti diversi, una è americana e l’altra è inglese, s’incontrano su internet e decidono di scambiarsi la casa per le vacanze, chissà che un po’ d’aria nuova e il trovarsi in un paese diverso non le aiuti a fare nuove conoscenze e magari trovare quella fortuna in amore che sino a quel momento ad entrambe ha voltato le spalle…

3 Miracolo nella 34° strada

Miracolo nella 34° strada è un film di genere fantasy, family del 1994, diretto da Les Mayfield, con Richard Attenborough e Elizabeth Perkins. Durata 114 minuti. Distribuito da FOX (1994).

TRAMA MIRACOLO NELLA 34°STRADA:

Tony, il Babbo Natale che inaugura i festeggiamenti natalizi dei grandi magazzini di Cole a New York, è ubriaco, e così viene sostituito in tutta fretta, su idea della dinamica direttrice del marketing, Dorey Walker, da Kriss Kringle, anziano signore che già aveva rimbrottato aspramente l’uomo per la sua condotta scandalosa, e sembra (e sostiene personalmente di essere) l’autentico Babbo Natale. Dopo la trionfale parate con la slitta e renne, costui intrattiene i bimbi da Cole, e talora indirizza i loro genitori in ristrettezze finanziarie dove possono comprare a prezzi inferiori, cosa che dapprima sconcerta Dorey, che poi ha l’idea, su consiglio dell’amico Brian Bedford, avvocato, innamorato segretamente di lei, di sfruttare la cosa come campagna pubblicitaria con enorme successo. Anche la figlioletta di Dorey, Susan, è conquistata da Kriss, che le promette per Natale una nuova casa, un papà ed un fratellino. Il rivale di Cole, Lamberg, è furente, e incarica i suoi promoter Jack Duff e Alberta Leonard, di ingaggiare Kringle. Al suo rifiuto, decidono di rovinarlo. Corrompono Tony perché provochi Kringle, che accusato addirittura di molestie ai bambini si avventa per colpirlo e viene arrestato. Scagionato dall’accusa di percosse, resta in una clinica perché sostiene di essere babbo Natale in persona. Il pubblico ministero Ed Collins, amico di Lamberg, nonché del giudice, briga per ottenere l’interdizione dell’uomo.

4. S.O.S Fantasmi

S.O.S. fantasmi è un film di genere commedia del 1988, diretto da Richard Donner, con Karen Allen e Brian Doyle-Murray. Durata 95 minuti. Distribuito da UIP (1989)-CIC VIDEO – PARAMOUNT.

TRAMA S.O.S. FANTASMI:

A Natale l’autoritario presidente di un network americano, Frank Cross, mentre sta per mandare in onda uno spettacolo ispirato al racconto di Dickens viene colto da allucinazioni. Si trova al centro di incbi che lo proiettano prima al centro di un Natale passato, poi di un Natale in cui assiste sgomento al proprio funerale. L’impietosa lezione lo costringe a riflettere sul significato di bontà e altruismo del Natale.

5. POLAR EXPRESS

Polar Express è un film di genere fantasy del 2004, diretto da Robert Zemeckis, con Tom Hanks e Leslie Zemeckis. Uscita al cinema il 03 dicembre 2004. Durata 100 minuti. Distribuito da Warner Bros.

TRAMA POLAR EXPRESS:

Un ragazzino è sdraiato nel suo letto, sveglio la vigilia di Natale, eccitato e attento. Aspetta. Vuole udire qualcosa che ha paura di non aver mai sentito, il suono delle campanelle della slitta di Babbo Natale. A cinque minuti alla mezzanotte improvvisamente un rombo fragoroso fa sobbalzare il ragazzo, che attraverso i vetri appannati vede una cosa straordinaria: un treno nero lucido che si ferma proprio davanti a casa sua. Il ragazzo si precipita fuori, con indosso solo il pigiama e le pantofole, e il macchinista, che sembra lo stia aspettando, gli chiede: “Allora, vieni?”. “Dove?” “Ma come, al Polo Nord ovviamente. Questo è il Polar Express”…

Questa è la mia classifica dei film di Natale.  Sono curiosa di conoscere la vostra e anche di avere dei consigli su cosa vedere durante le feste ormai prossime.

A presto,

Lucia.