Archivi categoria: Anticipazioni e altro

Uscite 30 gennaio Fanucci Editore

Ciao amici,

eccomi a presentare le novità Fanucci in arrivo il 30 gennaio 2019 in libreria.

Fanucci Editore


Collana: Fantasy
Anno: 2019
Pagine: 368
Marchio editoriale: Fanucci Editore

Trama

Aspasia ha diciotto anni e conduce un’esistenza tranquilla e solitaria, circondata dai libri e dai silenzi di suo padre. Dopo aver subìto un’aggressione, ha costruito un muro per proteggersi dagli altri, ripiegandosi su sé stessa e sul proprio amore per le parole. Per questo, pur essendo dotata di una vivida immaginazione, la ragazza intuisce il mistero all’origine dell’universo solo quando l’enigma si svela davanti ai suoi occhi: esiste un mondo parallelo, e un giovane dai capelli bianchi, di nome Septimus, è arrivato proprio da lì per reclamarla. Intrecciato con la nostra dimensione, c’è l’Altrove, una realtà governata da miti e magia. Lì, nonostante la reggenza del giovane erede imperiale Hadrianus, un dittatore sanguinario regna incontrastato, mentre infuria una guerra millenaria e un gruppo di donne cerca di mantenere l’ordine. Le chiamano Tessitrici, perché capaci di manipolare i fili di cui è intessuto il cosmo. Aracne, la più temuta fra loro, è morta, nel tentativo di restituire la libertà ai sudditi dell’Impero. E adesso Aspasia deve attraversare il velo fra le dimensioni e destreggiarsi nei difficili equilibri di corte per prendere il posto della famosa Maga Tessitrice perché le somiglia terribilmente e quello sembra essere il suo destino…

Per salvare il mondo dovrà attraversare il velo fra le dimensioni e prendere il posto della più temuta delle Tessitrici.

Il primo volume dalla saga fantasy La figlia del Cielo, una storia ricca di miti, magia e sentimenti.


NERO ITALIANO


Genere: Thriller e noir
Collana: Nero Italiano
Anno: 2019
Pagine: 320
Marchio editoriale: Fanucci Editore

Venezia, 1509: Zorzo Cigna, detto Giorgione, trascorre il suo tempo creando quadri e affreschi in preda a un’euforia causata dalla dipendenza dall’oppio. Nutre un amore segreto per Cecilia, la tenutaria del più apprezzato bordello veneziano, che incontra di notte in gran segreto. Durante il Carnevale, viene svegliato in piena notte da una triste notizia: il suo amico fra’ Placidio è rimasto vittima delle fiamme che hanno colpito l’ospeal del bersaglio vicino alla chiesa dei Santi Giovanni e Paolo. Accorre sul luogo dell’incendio e qualcosa non gli torna; potrebbe trattarsi di un atto doloso e fra’ Placidio potrebbe essere stato deliberatamente ucciso. E un uomo lì presente, che sembra guardarlo con interesse, non promette nulla di buono… Zorzo Cigna comincia a indagare e quando una serie di incendi colpisce la città e lui stesso si trova minacciato, capirà che la verità potrebbe cambiare per sempre il destino della Serenissima.

Una Venezia rinascimentale inedita, violenta e segreta, fa da sfondo a una vicenda dai risvolti cupi, dove nulla e nessuno è mai come appare.


A presto,

la vostra blogger Lucia.

I commenti e le vostre opinioni sono sempre graditi. Se vi piace questo blog e volete seguirlo, così da farlo crescere di più, potete farlo iscrivendovi alla newsletter che trovate a destra nella barra laterale inserendo la vostra email o/e seguirmi su facebook, instagram  o google+. Grazie mille!

Il materiale (sinossi, cover, etc..) è stato fornito dalla casa editrice per fini pubblicitari. 

16/01/2019 Nuove uscite DeA Planeta libri Gennaio 2019

Ciao amici lettori,

oggi vi segnalo due nuove interessanti novità, che troveremo prossimamente in libreria e targate DeA Planeta libri.

USCITA 22 GENNAIO 2019

“Annabelle” di Lina BENGTSDOTTER


Data di uscita: 22 gennaio
Pagine 320

Cartaceo € 17,00
Ebook € 9,99

“Un thriller brillante e perfettamente orchestrato.”
Dagens Nyheter

“Un romanzo avvincente dal finale inaspettato.”
Giuria del Premio Crimetime Specsaver

Folgorante esordio da oltre 100.000 copie solamente in patria, Annabelle è un thriller dall’anima autenticamente scandinava, con al centro una protagonista difficile da dimenticare.


Avere diciassette anni. Rubare il vestito celeste alla mamma per andare a una festa.

E poi, sparire nel nulla. Annabelle svanisce così, senza un motivo e in apparenza senza lasciare traccia. La famiglia, gli amici, i vicini: nessuno nella piccola comunità di Gullspång, sprofondata tra le fitte foreste di Svezia, sembra in grado di fornire elementi su quanto accaduto quel venerdì notte. Al padre, che invano esce a cercarla per la campagna, e alla madre, consumata dall’angoscia e dal senso di colpa, non resta che affidarsi agli agenti della Polizia Criminale che da Stoccolma giungono a prendere in mano le indagini. Per l’agente Charline Lager – per tutti Charlie –, però, scoprire chi era Annabelle e cosa le è successo non significa solo affrontare un caso tra i più delicati e complessi di sempre. Perché un passato come il suo non si cancella. E perché Gullspång – le casette uguali, le acque fredde del lago, l’emporio abbandonato e i segreti che nasconde – non è un posto qualunque, ma il suo posto, quello che si porta scolpito dentro e dal quale fuggire è semplicemente impossibile.


Lina BENGTSDOTTER è cresciuta a Gullspång e, dopo aver vissuto nel Regno Unito e in Italia, attualmente abita a Stoccolma con il marito e i tre figli.


“Se i pesci guardassero le stelle” di Luca AMMIRATI

Una voce maschile che non ha paura di raccontare,
con profonda tenerezza, sentimenti e paure di un’intera generazione.

Un romanzo per chi si ostina a credere nei propri sogni, per chi non si arrende mai,
per chi ancora si commuove davanti alla bellezza. – Sara Rattaro

Una trama brillante, capace di unire comicità,
riflessioni filosofico-scientifiche e momenti di pura commozione.


Data di uscita: 22 gennaio
Pagine 336
Formato cartaceo € 16,00
Ebook € 7,99

Non esistono sogni facili. Esiste solo il coraggio di inseguirli.

Samuele ha trent’anni, una gran voglia di essere felice e la fastidiosa sensazione di girare a vuoto, proprio come fa Galileo, l’amico “molto speciale” con il quale si confida ogni giorno. Sognatore nato, sfortunato in amore, vorrebbe diventare un creativo pubblicitario ma i suoi progetti vengono puntualmente bocciati. Così di giorno è un reporter precario e malpagato, mentre la sera soddisfa il proprio animo poetico facendo la guida al piccolo osservatorio astronomico di Perinaldo, sopra Sanremo: un luogo magico per guardare le stelle ed esprimere i desideri.
Proprio lì, la notte di San Lorenzo incontra una misteriosa ragazza, che dice di chiamarsi Emma e di fare l’illustratrice di libri per bambini. Samuele ne rimane folgorato e la invita a cena, ma è notte fonda e commette un errore fatale: si addormenta. Quando si risveglia, Emma è scomparsa nel nulla. Ma come la trovi una persona di cui si conosce soltanto il nome? Non sarà l’ennesimo sogno soltanto sfiorato?

In un tempo in cui persino l’amore sembra un lusso che non possiamo permetterci, questo romanzo di Luca Ammirati ci ricorda che per realizzare i nostri desideri è necessaria un’ostinazione che somiglia molto alla follia. E che a volte bisogna desiderare l’impossibile, se vogliamo che l’impossibile accada.


Luca AMMIRATI, (Sanremo, 1983) è responsabile della sala stampa del Teatro Ariston, dove ogni anno di svolge il Festival della canzone italiana. È stato assessore alla cultura del comune di Perinaldo, dove esiste realmente l’osservatorio astronomico raccontato in questo romanzo


Tra le mie prossime letture ci sarà proprio il libro di Luca Ammirati. Sembra una storia molto interessante, quindi ho deciso di inserirlo nella mia wish list. Cosa ne pensate? Per oggi è tutto, se vi va, lasciate pure un commento. Nei prossimi giorni altre novità e segnalazioni.

A presto,

la vostra blogger

Lucia.

I commenti e le vostre opinioni sono sempre graditi. Se vi piace questo blog e volete seguirlo, così da farlo crescere di più, potete farlo iscrivendovi alla newsletter che trovate a destra nella barra laterale inserendo la vostra email o/e seguirmi su facebook, instagram  o google+. Grazie mille!

Il materiale (sinossi, cover, etc..) è stato fornito dalla casa editrice per fini pubblicitari.