La mia classifica dei film di Natale

La mia classifica dei film di Natale

Ho già fatto l’albero e il presepe e anche se questo periodo di avvento è iniziato con un bel virus che mi ha tenuto a casa per una lunga interminabile settimana, non posso non dire che lo spirito del Natale inizia a farsi sentire.

Allora ho pensato di fare una classifica dei film che mi piace guardare durante le feste, seduta sul divano con la mia famiglia, a ridere, a sognare e a viaggiare verso il Polo Nord per incontrare Babbo Natale. Film divertenti, fantastici e anche romantici per gustare a pieno la magia del Natale.

1 Mamma ho perso l’aereo

Mamma, ho perso l’aereo è un film di genere commedia del 1990, diretto da Chris Columbus, con Macaulay Culkin e John Heard. Durata 106 minuti. Distribuito da TWENTIETH CENTURY FOX (1990) – 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT.

TRAMA MAMMA, HO PERSO L’AEREO:

I signori McCallister in partenza per le vacanze di Natale con la numerosa famiglia si accorgono solo dopo il decollo dell’aereo di aver dimenticato a casa il più piccolo dei suoi figli. Il piccolo Kevin rimasto solo non si perde d’animo, egli infatti si prenderà cura della casa a modo suo, riuscendo perfino a sgominare una banda di maldestri scassinatori.

2  L’amore non va in vacanza

L’amore non va in vacanza è un film di genere commedia, sentimentale del 2006, diretto da Nancy Meyers, con Cameron Diaz e Kate Winslet. Uscita al cinema il 09 febbraio 2007. Durata 138 minuti. Distribuito da UIP.

TRAMA L’AMORE NON VA IN VACANZA:

Tradite dai loro uomini e sfortunate in amore, due donne che non si conoscono e che vivono in continenti diversi, una è americana e l’altra è inglese, s’incontrano su internet e decidono di scambiarsi la casa per le vacanze, chissà che un po’ d’aria nuova e il trovarsi in un paese diverso non le aiuti a fare nuove conoscenze e magari trovare quella fortuna in amore che sino a quel momento ad entrambe ha voltato le spalle…

3 Miracolo nella 34° strada

Miracolo nella 34° strada è un film di genere fantasy, family del 1994, diretto da Les Mayfield, con Richard Attenborough e Elizabeth Perkins. Durata 114 minuti. Distribuito da FOX (1994).

TRAMA MIRACOLO NELLA 34°STRADA:

Tony, il Babbo Natale che inaugura i festeggiamenti natalizi dei grandi magazzini di Cole a New York, è ubriaco, e così viene sostituito in tutta fretta, su idea della dinamica direttrice del marketing, Dorey Walker, da Kriss Kringle, anziano signore che già aveva rimbrottato aspramente l’uomo per la sua condotta scandalosa, e sembra (e sostiene personalmente di essere) l’autentico Babbo Natale. Dopo la trionfale parate con la slitta e renne, costui intrattiene i bimbi da Cole, e talora indirizza i loro genitori in ristrettezze finanziarie dove possono comprare a prezzi inferiori, cosa che dapprima sconcerta Dorey, che poi ha l’idea, su consiglio dell’amico Brian Bedford, avvocato, innamorato segretamente di lei, di sfruttare la cosa come campagna pubblicitaria con enorme successo. Anche la figlioletta di Dorey, Susan, è conquistata da Kriss, che le promette per Natale una nuova casa, un papà ed un fratellino. Il rivale di Cole, Lamberg, è furente, e incarica i suoi promoter Jack Duff e Alberta Leonard, di ingaggiare Kringle. Al suo rifiuto, decidono di rovinarlo. Corrompono Tony perché provochi Kringle, che accusato addirittura di molestie ai bambini si avventa per colpirlo e viene arrestato. Scagionato dall’accusa di percosse, resta in una clinica perché sostiene di essere babbo Natale in persona. Il pubblico ministero Ed Collins, amico di Lamberg, nonché del giudice, briga per ottenere l’interdizione dell’uomo.

4. S.O.S Fantasmi

S.O.S. fantasmi è un film di genere commedia del 1988, diretto da Richard Donner, con Karen Allen e Brian Doyle-Murray. Durata 95 minuti. Distribuito da UIP (1989)-CIC VIDEO – PARAMOUNT.

TRAMA S.O.S. FANTASMI:

A Natale l’autoritario presidente di un network americano, Frank Cross, mentre sta per mandare in onda uno spettacolo ispirato al racconto di Dickens viene colto da allucinazioni. Si trova al centro di incbi che lo proiettano prima al centro di un Natale passato, poi di un Natale in cui assiste sgomento al proprio funerale. L’impietosa lezione lo costringe a riflettere sul significato di bontà e altruismo del Natale.

5. POLAR EXPRESS

Polar Express è un film di genere fantasy del 2004, diretto da Robert Zemeckis, con Tom Hanks e Leslie Zemeckis. Uscita al cinema il 03 dicembre 2004. Durata 100 minuti. Distribuito da Warner Bros.

TRAMA POLAR EXPRESS:

Un ragazzino è sdraiato nel suo letto, sveglio la vigilia di Natale, eccitato e attento. Aspetta. Vuole udire qualcosa che ha paura di non aver mai sentito, il suono delle campanelle della slitta di Babbo Natale. A cinque minuti alla mezzanotte improvvisamente un rombo fragoroso fa sobbalzare il ragazzo, che attraverso i vetri appannati vede una cosa straordinaria: un treno nero lucido che si ferma proprio davanti a casa sua. Il ragazzo si precipita fuori, con indosso solo il pigiama e le pantofole, e il macchinista, che sembra lo stia aspettando, gli chiede: “Allora, vieni?”. “Dove?” “Ma come, al Polo Nord ovviamente. Questo è il Polar Express”…

Questa è la mia classifica dei film di Natale.  Sono curiosa di conoscere la vostra e anche di avere dei consigli su cosa vedere durante le feste ormai prossime.

A presto,

Lucia.

8 pensieri su “La mia classifica dei film di Natale

  1. L.Mart

    Ciao Lucia! Concordo con te, vedere film di Natale è un ottimo modo per immergersi nell’atmosfera e, perché no, per alleviare i malesseri di stagione!
    Rispetto alla tua classifica “L’amore non va in vacanza” per me resta sempre al primo posto! E sicuramente aggiungerei “Love actually”!
    E come non includere “Il grinch” e “A Christams carol”

  2. Lucia Autore articolo

    Ciao cara amica, ero indecisa su alcuni film. Love actually sai che non l’ho visto o comunque non ricordo di averlo fatto. “Il Grinch” e “A Christams carol” erano anche nella mia lista, ma ho messo “S.O.S fantasmi” perchè è sempre ispirato a “Canto di Natale”. Infatti il titolo originale del film è “Scrooged”. Sicuramente farò tesoro dei tuoi consigli.

  3. Diletta Veluti

    Miracolo sulla 34° strada e Polar Express sono tra i film che ogni anno riguardo insieme a Piccole Donne e Il canto di Natale, la versione animata con Jim Carrey!
    Adoro questo periodo natalizio!
    Ps. Il canto di Natale ho già provveduto a vederlo quest’anno ahah

  4. Lucia Autore articolo

    Ciao Diletta, è vero c’è anche Piccole Donne. Bellissimo!! Credo che lo inseriro tra i film da vedere questo Natale. Anche il film con Jim Carrey è molto bello, anche se mia figlia si è un po’ spaventata per alcune scene.:) Grazie per i tuoi consigli, sono sempre contenta di leggerli . A presto.

  5. isabella mantovani

    Miracolo sulla 34 strada e Polar Express sono i miei preferiti da sempre..quello che non ho mai visto ma vorrei tanto vedere è Il canto di Natale nella versione con Jim Carrey

  6. Lucia Autore articolo

    Ciao Isabella, “A Cristmas Carol” con Jim Carrey l’ho visto una sola volta. E’ fatto molto bene. Forse il film che rappresenta meglio il racconto di Charles Dickens, oltre al “Canto di Natale di Topolino” che è meraviglioso. Ero indecisa se inserirlo nella mia classifica. Credo comunque che questa storia in qualunque modo venga rappresentata sia sempre magnifica. Una racconto senza tempo che racchiude la magia del Natale. Grazie di aver partecipato alla classifica film di Natale. 🙂

  7. lilly

    Ciao Lucia! Per me non è Natale se non vedo ” Mamma ho perso l’aereo” e “L’amore non va in vacanza”. Non mi stancherei mai di rivederli…ma aggiungerei alla tua classifica “The family man” e “Jack frost”

  8. Lucia Autore articolo

    Ciao Lilly, allora siamo sulla stessa lunghezza d’onda. Ottima scelta anche per Family man e Jack Frost. A presto e grazie per aver inserito la tua classifica di Natale. Auguri per queste feste e che il nuovo anno ti porti tante belle cose.

Lascia un commento