La pergamena perduta. I viaggiatori del tempo di di M. P. Black

19/11/2017 La mia recensione

“La pergamena perduta. I viaggiatori del tempo” di M. P. Black

Sinossi

Sara e Luca sono gemelli e frequentano la prima media. Luca, durante una gita scolastica al castello di Conegliano, trova una vecchia pergamena. Da quel momento comincia a fare strani e inquietanti incubi, finché l’incontro con il vecchio e saggio bibliotecario Achille Strufaldi non l’aiuterà a ricordare. Lui è un Viaggiatore del Tempo e, utilizzando la famosa Pietra Filosofale, sarà costretto a compiere un altro salto temporale per salvare la vita della bella strega Aurora, tenuta prigioniera nel castello di Conegliano dal perfido signorotto Vincenzo Trestan. Sara lo accompagnerà in questa nuova avventura e, con l’aiuto dell’affascinante Glauco e del coraggioso lupo mannaro Argento, il gruppo intraprenderà una pericolosa missione per liberare la giovane strega. Luca e Sara scopriranno che nel Medioevo i pericolo sono sempre in agguato, rappresentati, soprattutto, dai terribili fratelli Doloron e dalle crudeli e leggendarie Fate Anguane. Riusciranno i gemelli a liberare Aurora e a sfuggire alla vendetta del perfido Trestan?

Costo copertina flessibile 10,90 euro

Costo ebook 2,99 euro

Link d’acquisto qui

Ho iniziato a leggere questo libro perchè attratta dal titolo “I viaggiatori del tempo” e dalla simpatica copertina che lo rappresenta. I due protagonisti sono due gemelli Luca e Sara, due fratelli molto uniti tra loro, ma anche molto diversi. Sara,  intelligente, secchiona, precisina, ma un po’ paurosa. Luca, bulletto, coraggioso e un po’ arrogante. Insieme formano comunque una bella squadra, anche perchè lei pur di non lasciare solo il suo gemello riesce ad affrontare mille pericoli, mentre lui deve abbassare un po’ la cresta quando si tratta di difendere chi ama .

Un viaggio attraverso il tempo che li porterà in un luogo diverso da quello che conoscono pur di salvare la bella Aurora, potente giovane strega imprigionata nella torre di un castello di un conte crudele e malvagio. Lo faranno insieme a due amici un po’ speciali Glauco , un quattordicenne molto simile a un  ragazzo dei giorni nostri, che piacerà sicuramente  alle ragazze per la sua simpatia e il suo coraggio e il  licantropo Argento che fa paura alla gente del luogo, ma che diventa un vero alleato per i nostri viggiatori del tempo.

Il libro, un fantasy per giovani e piccoli lettori,  è ricco di magia, con cui i protagonisti riescono a sfuggire ai molti pericoli che affrontano nel viaggio in una Conegliano medioevale. Non manca il riferimento alla letteratura fantasy  per ragazzi  che hanno ispirato la stessa autrice, come “Harry Potter e la pietra filosofale” , “Harry Potter e l’ordine della Fenice”, entrambi della nota J. K. Rowling ,  “La ragazza drago”  di Licia Troisi , “Esedion” di Claudia Tonin e la saga di Ulysses Moore”.

Per concludere posso dire che la storia è semplice e i protagonisti Luca e Sara sono ben descritti. Soprattutto si nota  il cambiamento che subiscono durante la loro avventura.  Sembrano molto più maturi della loro età, considerando che vanno solo alla prima media.

Sicuramente è un libro che piacerà ai giovanissimi lettori che amano il fantasy o che si affacciano per la prima volta a questo genere e che vogliono vivere un’avventura a spasso nel tempo.

Il mio voto è

3,5 pinguini lettori,

Biografia dell’autrice

P. Black, al secolo Paola De Pizzol, si è affacciata nel mondo dell’editoria nel 2008, pubblicando con la 0111 edizioni di Milano la trilogia di Lisa Verdi, che ha subito riscosso un ottimo successo. Successivamente, con la casa editrice Domino di Piacenza sono stati pubblicati i due volumi de “I Guardiani delle Anime – La maledizione della regina e Il Veleno delle Streghe” e il romance a sfondo esoterico “La rosa e il pugnale”, che hanno vinto importanti riconoscimenti nell’ambito del “Premio Cittadella”. “La Rosa e il pugnale” è stato ripubblicato in versione e-book dalla casa editrice GDS. Con la casa editrice Dri di Treviso ha pubblicato la trilogia fantasy per ragazzi “I Viaggiatori del tempo”, che viene portata da tre anni nelle scuole medie del Veneto e sta riscuotendo un grande successo. La fiaba “Messer Casanova e il gatto con gli stivali” è stata inclusa nell’antologia “Fiabe per leoni veneziani”, LT2 editore, a cura di Andrea Storti. In self publishing è uscita la saga paranormal romance “Brilliant”, composta dai volumi “Brilliant ali di fata” e “Brilliant occhi nelle tenebre”, seguita da “Persa nel tuo riflesso – Medium Saga”, da “Persa nel tuo ricordo – Medium Saga” e dal racconto “Lo Spettro della candela.” Brilliant ali di fata ha vinto, a marzo 2016, il secondo premio come miglior fantasy italiano, nell’ambito del “Trofeo Cittadella”, Deepcon17. In self-publishing sono stati pubblicati i tre volumi della saga di “Lisa Verdi” (fantasy per ragazzi).E’ iscritta all’EWWA, European Writing Women Association

Gli altri libri della saga “I viaggiatori del tempo”:

 

 

 

 

Buona lettura,

Lucia M.

 

 

 

 

2 pensieri su “La pergamena perduta. I viaggiatori del tempo di di M. P. Black

Lascia un commento